Ve lo avevamo già anticipato nei giorni scorsi e nelle ultime ore tutti gli aggiornamenti sono rimasti concordi nel vedere per questa settimana l’ultimo accenno di caldo per la stagione estiva (nulla vieta che possano essercene altre più avanti) in attesa del primo vero break di questa estate. Non sappiamo se sarà già quello definitivo che ci consegnerà direttamente alla stagione autunnale ma forse mai come quest’anno il primo cambio stagionale combacerà proprio con il calendario meteorologico che vede l’inizio dell’autunno il 1° di settembre ( https://meteopinerolo.it/2019/09/01/le-stagioni-astronomiche-e-meteorologiche/ ).

Andiamo però con ordine e concentriamoci sui prossimi giorni, lasciando poi ai successivi aggiornamenti per il weekend il compito di capire cosa ne sarà di questa estate 2020. Fino a giovedì avremo infatti un nuovo graduale aumento delle temperature, a far seguito al breve e neanche troppo corposo raffreddamento avvenuto in nottata a causa dell’afflusso di aria più fresca ed instabile. L’aumento termico sarà nuovamente a carico di una temporanea rimonta anticiclonica dal continente africano, che vedrà l’alta pressione di matrice sub tropicale riuscire a spingersi a nord fino a sfiorare il centro Europa.

A sua opposizione troverà il flusso di correnti atlantiche che continua a scorrere alle medie latitudini, spinto verso sud da una serie di zone di bassa pressione posizionate tra l’Atlantico e la penisola scandinava. Sarà poi proprio una di queste, quella che vedete ad ovest delle Isole Britanniche, che da venerdì porterà il peggioramento di cui vi parlavamo.

Dopo la residua instabilità di questo pomeriggio avremo quindi un netto miglioramento del tempo, con cielo prettamente soleggiato per tutte le prossime giornate (fino a giovedì incluso). Le temperature torneranno a salire gradualmente soprattutto nei valori massimi, che proprio giovedì dovrebbero nuovamente superare la soglia dei 30 °C. Resteranno invece più fresche le temperature minime che, complice anche l’accorciarsi delle giornate, pare possano restare sotto i 20 gradi per l’intera settimana. Saranno quindi giornate ideali per stare all’aria aperta ed in montagna, con lo zero termico che salirà ancora sopra i 4000m.

Buona settimana a tutti!