Ci troviamo in uno di quel classici periodi di stasi meteorologica, con una quasi totale assenza di dinamicità atmosferica. Le previsioni si risolvono in poche righe perchè purtroppo non c’è molto da dire, in una stagione in cui invece si spera sempre che ci siano condizioni movimentate per preparare al meglio la stagione invernale, quanto meno sui rilievi.

Per ora invece avremo ancora a che fare con l’ingombrante presenza anticiclonica ben piazzata sull’Europa centrale, che sono nella giornata odierna scoprirà leggermente il suo fianco occidentale con il risultato di lasciar filtrare qualche spiffero di aria più fredda ma senza altri effetti.

Ci aspetta quindi una settimana stabile e soleggiata, con locali nebbie o foschie nelle ore più fredde solo in aperta pianura. Le temperature saranno ancora discretamente piacevoli a metà giornata, con i valori massimi che dovrebbero riuscire a superare di poco i 10 °C. L’unica parvenza di stagione tardo autunnale l’avremo di notte ed al primo mattino, con temperature minime che si aggireranno intorno o poco sotto gli zero gradi, con brinate diffuse su tutto il territorio. Anche sui rilievi non farà freddo durante il giorno con lo zero termico che non scenderà sotto i 2000m.

Buona settimana a tutti!