La settimana è iniziata con una bella giornata di sole accompagnata da temperature diurne piacevoli, a far seguito alle solite debole brinate notturne. Il periodo centrale di questo mese di dicembre pare voler dimostrare una discreta stabilità atmosferica dopo un inizio decisamente dinamico e, fortunatamente, di stampo invernale.

Infatti anche l’impulso depressionario atteso tra domani e mercoledì passerà per lo più senza colpo ferire, limitando le precipitazioni (ovunque deboli) ai rilievi di confine e sull’est del Piemonte. Sarà la solita distribuzione dei fenomeni legata a correnti in quota da quadranti sud occidentali.

Per le zone di pianura del pinerolese saranno quindi due giornate per lo più all’insegna della nuvolosità innocua, a tratti potenzialmente anche poco compatta, mentre deboli nevicate interesseranno i rilievi oltre i 1300m con una intensità leggermente maggiore nelle zone di confine, chiaramente più esposte al flusso da sud ovest.

Il tempo inizierà a migliorare già dal pomeriggio di mercoledì, con le prime schiarite che da occidente avanzeranno verso il resto della Regione. Persisteranno un po’ di nebbie e foschi in nottata sulle aperte pianure e spostandosi verso est. La giornata di giovedì sarà poi all’insegna del cielo sereno grazie al temporaneo aumento dei valori di pressione su tutto il centro Europa.

Le temperature subiranno un lieve calo nei valori massimi nelle prossime 36/48 ore per effetto della copertura nuvolosa in arrivo, con un conseguente addolcimento delle minime notturne che per un paio di giorni non dovrebbero causare brinate diffuse. Con il ritorno del cielo sereno a partire da giovedì, saliranno nuovamente i valori termici diurni che potrebbero anche sfiorare i 10 °C . Stabili o in lieve calo le temperature minime.

Buona settimana a tutti!