Gli ultimi effetti di un debole passaggio di aria fredda in quota si risolveranno entro la mattinata odierna, quando la nuvolosità residua alle basse quote si dissolverà lasciando spazio ad un pomeriggio soleggiato. L’alta pressione tornerà ad estendersi fino alla mattinata di domenica su tutta la penisola, garantendo tempo stabile e con temperature in aumento, senza però tornare al caldo a tratti intenso della scorsa settimana.

Le prossime ore odierne e la giornata di domani trascorreranno con cielo per lo più totalmente sereno salvo locali cumuli pomeridiani sui rilievi che non dovrebbero però dare origine ad alcuna precipitazione. Anche la mattinata di domenica sarà all’insegna del sole ma a partire dalle prime ore del pomeriggio la nuvolosità cumilforme in formazione sulle Alpi tenderà ad espandersi fino alle pianure con possibili locali rovesci. Il lieve peggioramento sarà legato ad un arretramento dell’alta pressione che lascerà il fianco scoperto ad un leggero afflusso di aria più umida ed instabile da sud ovest.

Le temperature aumenteranno gradualmente a partire da oggi, portandosi nuovamente a ridosso dei 30 °C con la possibilità di superare di poco tale soglia. Restano ben lontani i 34/35 gradi raggiunti lo scorso fine settimana. Più contenute anche le minime notturne che non dovrebbero superare i 19 °C in pianura.

Buon fine settimana a tutti!