Il grave deficit idrico accumulato nella stagione invernale e nella prima parte di questa primavera non è stato ancora totalmente recuperato ma le piogge degli ultimi giorni sono state veramente provvidenziali. La settimana in arrivo però si lascerà ampiamente alle spalle questo periodo instabile per proporci invece un primo assaggio d’estate.

Dopo un residuo strascico di nubi e rovesci sparsi possibile anche nella mattinata di lunedì, il tempo migliorerà definitivamente anche grazie ad un netto aumento dei valori di pressioni legati ad una rimonta anticiclonica che vedrà anche una componente sub tropicale, che interesserà tutta l’Europa centro-meridionale.

Oltre ad avere quindi tempo stabile e soleggiato per tutta la settimana, ci troveremo di fronte ad un corposo aumento termico che vedrà il suo apice tra giovedì e venerdì, quando le temperature massime potrebbero riuscire a sfiorare diffusamente i 30 °C in pianura. Chiaramente i valori di temperatura saliranno a tutte le quote, con lo zero termico che salirà a sfiorare i 4000m permettendo alle massime di arrivare oltre i 20 gradi anche in alta quota.

Buona settimana a tutti!