L’anticiclone delle Azzorre a proteggerci sul lato occidentale dell’Europa ed un’area di bassa pressione tra Scandinavia e Balcani ad inviarci un po’ di aria più fresca da est. La configurazione degli ultimi giorni ci ha permesso di tornare ad assaporare il lato piacevole dell’estate. Infatti, nonostante le temperature fossero comunque ben oltre la media del periodo, il basso tasso di umidità e la ventilazione quasi sempre presente hanno reso le giornate sopportabili e piacevoli, con nottate più fresche.

A partire da oggi e poi soprattutto tra domani e mercoledì, il flusso di correnti orientali si intensificherà leggermente causando un leggero aumento della nuvolosità, caratterizzato per lo più dal passaggio di velature estese che non avranno alcun effetto sul territorio.

Fino a giovedì andrà quindi tutto bene, con caldo moderato senza eccessi e giornate piacevoli seppur calde più del dovuto. Vi anticipiamo però, spingendoci oltre il limite temporale di questa previsione settimanale, che dal weekend e soprattutto dalla prossima prossima settimana si rinforzerà nuovamente l’anticiclone nord africano che pare ci porterà verso l’ondata di caldo più intensa di quest’anno. Le prime proiezioni parlano di possibili temperature massime a sfiorare i 40 °C in Val Padana, che per le nostre zone potrebbe significare valori termici di 36/37 °C…ma vi aggiorneremo!

Buona settimana a tutti!