Non è ancora la notizia che vorremmo darvi veramente, con il ritorno di piogge diffuse ed una calo delle temperature duraturo nel tempo, ma è pur sempre un inizio. La settimana in arrivo dovrebbe infatti riportare finalmente un po’ di precipitazioni, principalmente a carattere temporalesco, ed un calo termico di alcuni gradi soprattutto da mercoledì.

La giornata di domani partirà ancora all’insegna del bel tempo ma l’avvicinarsi di una perturbazione oltralpe dalla Francia porterà sulla nostra regione flussi umidi ed instabili da sud-ovest che nel pomeriggio attiveranno diversi nuclei temporaleschi sui rilievi che successivamente si sposteranno in pianura acquisendo intensità e risultando a tratti molto forti con locali nubifragi, grandinate e colpi di vento.

Come ben sapete quando abbiamo a che fare con eventi temporaleschi è lecito aspettarsi tutto e niente, per cui non sappiamo con esattezza quali saranno le zone realmente interessate dalle precipitazioni, con benefici e rischi annessi. Indicativamente tutta la fascia occidentale dal cuneese fino all’alto Piemonte sarà potenzialmente soggetta a rovesci e temporali anche di forte intensità. Il refrigerio non sarà generalizzato ma limitato alle aree interessate da più precipitazioni e da maggior ventilazione. Inoltre sarà di breve durata.

Martedì le condizioni miglioreranno rapidamente con il ritorno di cielo sereno ed un nuovo aumento delle temperature dopo che il passaggio temporalesco si sarà allontanato verso le regioni orientali. Proprio in seguito a questo allontanamento si attiveranno però correnti fresche da est in Val Padana nella giornata di mercoledì, con cielo che andrà rapidamente ad annuvolarsi entro la mattinata e con la possibilità di nuovi rovesci e temporali sparsi, questa volta in spostamento dalle pianure orientali verso la fascia pedemontana. Il calo termico in questo caso sarà più marcato e generalizzato, con le temperature massime che finalmente potrebbero non superare i 30 °C.

Resta invece ancora incerta l’evoluzione successiva, dato che tra giovedì e venerdì si potrebbe assistere ad un nuovo passaggio atlantico con ulteriori precipitazioni ed un ulteriore ribasso delle temperature. Ne riparleremo più avanti!

Buona settimana a tutti!!